Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘acqua’

_DSC7300-EditD70 – 34mm, 1/125 sec f/9.5, ISO 400

… ho fotografato un fantasma! O meglio, mi convinco di averlo fatto, e nel convincermi convinco anche voi che nei fantasmi non credete, e perpetuo la convinzione in voi , che nei fantasmi credete. E dunque e’ nel credere che si forma la nostra realta’, e la convinzione altro non e’ che mantenere la credenza fintanto che diventa assurdo credere il contrario. “E il dubbio” mi direte? Chissenefrega. Negare, negare ed ancora negare, finche’ nel vostro interlocutore non si sgretoli la granitica convinzione, perche’ tutti abbiamo dubbi, e la negazione e’ per noi forza ed alimento dell’ego, cuneo sempre pronto all’uso conficcato ben bene nell’altrui tronco. Poco importa se amico o nemico. L’ego (ri)conosce solo se stesso.

Qualche riferimento alla  politica dei giorni nostri? Non ne sono affatto convinto…

Read Full Post »

DSC_4973-EditD70 – 24 mm, 1/90 sec f/13, ISO 200

A parte il taglio quadrato, l’immagine é stata lievemente desaturata ed é stato applicato un particolare ritocco all’istogramma (highlight recovery) per i riflessi del sole. Ovviamente tutto questo é stato possibile senza danneggiare l’immagine perché scatto sempre in formato RAW (ed esorto voi lettori a fare lo stesso). Di questa immagine mi ha colpito la delicata trama delle onde, esaltata dal riflesso di luce. Certamente un panorama comune, ma proprio perché sempre sotto gli occhi, é degno di nota.

Come una musica sottile, sublime armonia composta per l’eternità, è la natura delle cose.
E mentre affannosamente cerchiamo suoni sempre più forti il segreto giace nel sussurro, in pace, e senza alcun velo.

post originale

Read Full Post »

dscn0134-editE4300 – 15mm, 1/13 sec f 3.8, ISO 100

Dettaglio di un ramoscello adagiato al bordo di un rivolo d’acqua, nell’entroterra ligure. La foto é stata lievemente desaturata, é stato aumentato il contrasto di luminositá (agendo sulle curve) e il contrasto cromatico. Questi aggiustamenti mi sono serviti a far risaltare il ghiaccio e la sua immagine riflessa sulla pietra. Dal punto di vista del significato, la desaturazione unita all’aumentato contrasto cromatico vuol sottolineare la rinascita (= emergere del colore).

Venti gelidi su un’anima ferita, la cui amicizia ed affetto non sono che un sogno. Il suo cuore é sincero, il suo animo é puro. Le parole, da sole, possono gridare?

post originale

Read Full Post »

dsc_1759-4-editD70 – 105mm, 1/90 sec f/11, ISO 400

Foto composta da uno scatto riflesso due volte, prima in orizzontale e poi in verticale. Il soggetto della foto originale é la superficie marina battuta dal vento, nel tardo pomeriggio. L’importanza di questa foto per me sta nelle parole che ha ispirato, che rispecchiano la stessa simmetria dell’immagine.

Ti cerco, perché sei il mio specchio, ti amo perché cerco me stesso.

post originale

Read Full Post »

3250-3251D70 – 24mm, 3 sec f/16, ISO 200

Foto composta da diversi scatti, su cavalletto, tutti con le medesime impostazioni. In seguito le immagini sono state fuse ed uniformate tra di loro. Ritrae una cascata nei pressi dell’Aquila, un posto magico e verdissimo. Vi sono alcuni errori in questa fotografia, sia nella fusione delle immagini originali che nella distribuzione della luminositá. In particolare, l’acqua risulta bruciata.

Nel post originale l’immagine ha come accompagnamento uno scritto di una lettrice di thedustylens, la quale ha scritto quelle parole ispirandosi alla foto.

post originale

Read Full Post »