Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Pensieri in due righe’ Category

_DSC9033-Edit-2D70 – 105mm, 4 sec f/2.8, ISO 200

Immagine di difficile realizzazione, soprattutto perché ho dovuto provare numerose posizioni del flash e dell’intensitá dell’illuminazione ambientale prima di ottenere l’effetto silhouette come lo avevo pensato. Lo sfondo ed il piano di supporto sono stati fasciati con velluto nero per minimizzare i riflessi. Il trattamento ha reso la foto scura, mantenendo solo un forte contrasto nella zona delle luci. L’immagine vuol appena suggerire la forma della scarpa con il tacco, simbolo di femminilitá. L’intento é quello parlare ad una presenza femminile amata nel passato e che si sente essere in procinto di andarsene.

Temo il giorno che mi chiederai di lasciar perdere, anche se so che quel giorno sarai amata di nuovo.

post originale

Read Full Post »

dsc_6595-6597D70 – 52mm, 1/350 sec f/2.8, ISO 1600

Questa é un’immagine composta da due scatti. Entrambi gli scatti ritraggono una stessa mano destra su sfondo scuro, sotto la medesima illuminazione (dall’alto, le mani rivolte verso la luce). Successivamente gli scatti sono stati accostati a simulare due mani (destra e sinistra) che racchiudono una luce. Il post processing é stato abbastanza pesante, per uniformare l’illuminazione e le tonalitá del grigio. Quasi tutto é stato fatto equalizzando gli istogrammi tramite il layer delle curve. E’ un’immagine che sembra verosimile, ma ovviamente é una posa impossibile (in un singolo scatto).

Parole improbabili, forse dicono cose inaspettate su semplici veritá.

post originale

Read Full Post »

dsc_1759-4-editD70 – 105mm, 1/90 sec f/11, ISO 400

Foto composta da uno scatto riflesso due volte, prima in orizzontale e poi in verticale. Il soggetto della foto originale é la superficie marina battuta dal vento, nel tardo pomeriggio. L’importanza di questa foto per me sta nelle parole che ha ispirato, che rispecchiano la stessa simmetria dell’immagine.

Ti cerco, perché sei il mio specchio, ti amo perché cerco me stesso.

post originale

Read Full Post »

_dsc8809-editD70 – 105mm, 1/45 sec f/11, ISO 200

Fiammifero nell’atto di accendersi. I parametri di scatto sono stati ottimizzati su un precedente fiammifero acceso, dopodiché ho fotografanto questo accendendolo da sotto con una candela e scattando tramite telecomando. In questo modo sono riuscito a prendere il fiammifero quando la capocchia non era ancora completamente bruciata. Un’immagine semplice ma carica di significato: il fuoco, nell’atto di trasformare la materia; quindi non tanto nel senso di distruttore ma in quello di creatore, di “trasmutatore di stato”.

In veritá, la morte non puó essere la fine.

post originale

Read Full Post »

_dsc8391D70 – 70 mm, 1.5 sec f/6.7, ISO 200

Scatto relativamente lungo su una foglia. La particolaritá sta nella retro illuminazione fatta con un flash comandato a distanza (SB-600) schermato da un foglio di carta bianca (usato come diffusore). La retroilluminazione dona un aspetto brillante ed intenso al colore, aspetto che é stato reso ancora piú evidente dal filtro flou. Infine, il taglio molto orizzontale ed in linea con le naturali nervature della foglia suggerisce un flusso, un movimento.

Trovo che questa immagine abbia un che di ipnotico. Sembra che la mente voglia immergersi in un fiume di verde.

post originale

Read Full Post »